Insegnanti

Sostene Calabretta, chitarra

Nato a Milano nel 1977,laureato in Scienze dell’Educazione presso l’Università del Sacro Cuore di Milano,frequenta l’Accademia Internazionale della Musica e sotto la guida dell’insegnante Agostina Mari si diploma nel 2010 in chitarra come privatista all’Istituto Superiore di Studi Musicali “F. Vittadini” di Pavia.

Ha partecipato a corsi sul repertorio dell’ottocento con i Maestri Claudio Maccari e Paolo Pugliese,sul tango con Javier Perez Forte,sulla musica contemporanea con Arturo Tallini e sul repertorio segoviano con Aldo Minella.

Attualmente frequenta un corso sull’interpretazione della musica antica con Massimo Lonardi.

Ha seguito i corsi estivi di MonteMonaco tenuti dai Maestri Arturo Tallini e Giuseppe Pepicelli con il quale ha intrapreso un percorso di conoscenza del metodo Feldenkrais.Ha seguito i corsi estivi tenuti dai Maestri Agostina Mari,Paola Coppi,Vittorio Casagrande e Guido Muneratto sotto la direzione del quale,è stato membro dell’orchestra di chitarre CentoCorde seguendo poi i suoi corsi di musica da camera presso l’Accademia Internazionale della Musica di Milano dove èstato allievo del Maestro Giovanni Verrando in Composizione e del Maestro Andrea Melis per l’Analisi Musicale.Svolge intensa attivià didattica ed è insegnante presso l’Accademia Musicale San Girolamo Emiliani di Corbetta e presso la Civica Scuola di Musica di Rozzano.

Maria Santarcangelo, pianoforte

Maria Santarcangelo, nata a Milano il 20 giugno 1970,consegue il diploma di pianoforte nel 1999 presso ilConservatorio “G. Cantelli” di Novara sotto la guida del M° Ferdinando Baroffio.Dal 1990 ad oggi è pianista della Chiesa Cristiana Avventistadel Settimo Giorno di Milano, accompagnatrice di cori ecantanti solisti, prediligendo il genere sacro, tra cui il Gospel e Contemporary Christian.E’ compositrice , arrangiatrice e realizza partiture di musiche originali per voci bianche e miste, trascrizioni per piano solo e per pianoforte a quattro mani.Lavora da anni nelle scuole dell’infanzia, collabora con associazioni musicali, insegna pianoforte e solfeggio, dirige ilcoro di voci bianche ‘Emmanuel’ e organizza concerti. E’ docente presso l’Accademia Musicale “San Girolamo Emiliani” di Corbetta.Dal 1995 al 1999 ha studiato canto lirico sotto la guida della Prof.ssa Loredana Bacchetta.La passione per la musica antica l’ha portata a intraprendere gli studi di Clavicembalo dal 2000 al 2001 al Conservatorio “E. R. Duni” di Matera con il Maestro Andrea Coen. Dal 2001 al 2003, presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano, ha seguito il Corso Superiore di Clavicembalo, Clavicordo e Fortepiano sotto la guida della Prof.ssa Mariolina Porrà e il Corso di Basso Continuo con la Prof.ssa Maria Cecilia Farina. Ha fatto parte del Coro Gregoriano “Resurrexi” del Conservatorio “E.R.Duni” di Matera diretto dal Maestro Gian Vito Tannoia .Nel 2003 ha partecipato alla Master Class con la Prof.ssa Huguette Dreyfus al Conservatorio “G. Verdi” di Milano. L’amore per l’insegnamento la spinge a frequentare corsi di specializzazione in didattica musicale.Ha seguito un corso di didattica di pianoforte a Como con laProf.ssa Maririta Berti, acquisendo tecniche creative per l’insegnamento dello strumento, con applicazione didattica a partire dai 4 anni di età, basate sull’imitazione,l’improvvisazione e l’armonizzazione per poi arrivare allalettura della partitura. Ha frequentato un corso di Didattica del Solfeggio con il M°Davide D’Urso nel 1995 e continua il suo precorso di formazione Kodaly a Torino presso l’Aikem (Associazione Italiana Kodaly Educazione Musicale).

Micaela Coffani, pianoforte

Prende Laurea di primo livello in pianoforte presso il Conservatorio G.Paganini di Genova nell’anno 2004/2005, consegue nel anno Accademico 2006/2007 il biennio di specializzazione in musica da camera presso L’Accademia Internazionale della musica di Milano, presso cui ha frequentato diversi Masterclass. Nell’anno scolastico 2004/2005, presso L’Accademia Musicale G. Marziali di Seveso, frequenta il corso di formazione per Docenti della Scuola d’Infanzia e Primaria, conseguendo la qualifica di Docente di Corsi d’Animazione e d’introduzione alla Musica.

Docente di Pianoforte dal 2003 al 2008 presso l’Accademia della chitarra e del pianoforte di Magenta, Docente dei corsi di Animazione e introduzione alla musica presso diverse Scuole per l’infazia. Attualmente è Docente di Musica e Pianoforte presso Istituto Sant’Angelica Merici, Scuola per l’infanzia e primaria Montersori, Asilo Nido Yosef Tehillot e Scuola per l’infanzia A.Rodari di Milano; Docente di Musicoterapica presso la Scuola per L’infanzia Locatelli di Milano.

Angelo Comincini, chitarra classica/ elettrica e d’accompagnamento

Ha studiato chitarra classica e materie complementari presso il Civico Istituto Musicale “L. Costa” di Vigevano, chitarra jazz e armonia presso la Civica Scuola di Jazz di Milano, diretta dal M° Franco Cerri.

Si è diplomato presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano, frequentando i corsi di jazz diretti dal M° Tino Tracanna, studiando tra le varie discipline, chitarra jazz con il M° Bebo Ferra, musica d’insieme e tecniche dell’improvvisazione con il M° Attilio Zanchi, arrangiamento e orchestrazione con il M° Massimo Colombo, poliritmia con il M° Andrea Dulbecco e contemporary ensemble con il M° Giovanni Falzone.

Da diversi anni si dedica all’insegnamento, alla composizione e all’attività concertistica.

Attualmente è docente presso l’Accademia Musicale “San Girolamo Emiliani” di Corbetta, presso L’Istituto Musicale “Luigi Costa” di Vigevano e presso l’Accademia Musicale di Gravellona Lomellina.

Paola Favalessa, pianoforte

Si è diplomata in pianoforte presso il Conservatorio G. Verdi di Milano nel 2001, sotto la guida della prof.ssa De Carli e successivamente, nel 2005, in Didattica della Musica.
Ha partecipato a masterclass e corsi di perfezionamento con, fra gli altri, Boris Petrushanskyi, Tiziano Poli, Andrea Dindo.

Parallelamente a un’attività solistica, si è orientata verso quella cameristica.

Ha collaborato con diversi maestri di strumento in Conservatorio come pianista collaboratrice, accompagnando numerosi strumentisti a esami, concorsi e concerti.

Sempre in qualità di maestro collaboratore ha partecipato all’allestimento di opere liriche con l’associazione Fuoriscena.

E’ pianista collaboratore dell’ ”Altro coro” di Milano.

Nel 2005 è stata assistente del M. Bacchilega, nel corso di specializzazione per l’acquisizione e l’abilitazione di Educazione Musicale, presso il Conservatorio di Milano.

Si è dedicata all’attività didattica, insegnando sia pianoforte che partecipando a progetti presso scuole elementari o materne.

Paola Genellini, violino/formazione musicale di base

Paola Genellini  si diploma in violino nel 2006 presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Como, sotto la guida di Luca Braga; in seguito ottiene il Diploma Accademico di secondo livello in Discipline Musicali presso il Conservatorio G. Cantelli di Novara, sotto la guida di Francesca Monego.

Nel 2010 viene ammessa al Trinity College of Music a Greenwich (Londra), dove l’anno successivo ottiene un Postgraduate Diploma in performance.

Ha frequentato corsi di perfezionamento violinistico, orchestrale e cameristico con Luca Braga, Pavel Vernikov, Francesco Manara, Francesco De Angelis, Alexander Lonquich, Daniele Giorgi, Umberto Benedetti Michelangeli.

Dal 2008 al 2010 fa parte dell’Orchestra Giovanile Italiana, presso la Scuola di musica di Fiesole, dove si perfeziona con A. Company, S. Pagliani, L. Borrani, G. Carmignola, A. Farulli, A.Nannoni e collabora con direttori come G. Ferro, G. Noseda, R. Muti, J. Webb, A. Battistoni.

Ha collaborato con numerose orchestre italiane inclusa l’Orchestra dell’Accademia del Teatro alla Scala.

Dal 2012 fa parte del Quartetto Brentano, con il quale ha ottenuto apprezzamenti e consensi per la qualità tecnica e musicale dell’insieme e per la scelta di riscoprire brani e autori meno noti al grande pubblico.

Dal 2005 affianca l’attività concertistica a quella didattica insegnando violino, musica d’insieme e formazione musicale di base presso l’Accademia musicale San Girolamo Emiliani di Corbetta, la scuola di musica Musicolandia di Gallarate, l’Associazione Musicale Puccini di Legnano.

Alberto Milani, violoncello/storia della musica/armonia

Dopo aver studiato col M° Cecilia Radic, si è diplomato presso il Conservatorio “A.Vivaldi” di Alessandria sotto la guida del M° Andrea Cavuoto. Nello stesso anno ha conseguito con lode la laurea magistrale in Filosofia presso l’Università degli Studi di Milano.

Ha eseguito come solista il Concerto n.1 in Do di F.J.Haydn con l’Orchestra Nuova Cameristica diretta da D.Moos. Collabora stabilmente con orchestre italiane quali la Camerata dei Laghi e l’Orchestra del Teatro Coccia di Novara e fa parte dell’orchestra del Tiroler Festspiele Erl (Austria). Attualmente fa parte del quartetto d’archi La Stravaganza.

Oriele Monti, flauto traverso /formazione musicale di base

Ha seguito il percorso di studi musicale classico diplomandosi in flauto al Conservatorio “G.
Nicolini” di Piacenza sotto la guida di Vanda Moraschini e Carlo Bianchi, perfezionandosi in seguito
con Glauco Cambursano e con Maurizio Valentini presso l’Accademia Internazionale di Musica
I.C.O.N.S. di Novara.
È laureata con il massimo dei voti e la lode in Lingue e Letterature Straniere presentando una tesi
di carattere musicale sulla tragédie lyrique di Jean-Baptiste Lully e Philippe Quinault.
Ha partecipato a masterclass e seminari con flautisti di prestigio internazionale quali Alain Marion,
Emanuel Pahud e Davide Formisano.
Ha inoltre completato la sua formazione musicale frequentando corsi di arte scenica con Deda
Cristina Colonna e di canto con Luisa Mandelli, Bianca Maria Casoni e Sergio Ladu.
Ha cantato dal 1989 al 2003 nel coro Pueri Cantores di Rho, diretto da L. Toja, esibendosi in Italia
e all’estero ed eseguendo parti solistiche (Magnificat, Passione secondo Giovanni e Passione
secondo Matteo di J. S. Bach, Gloria di Vivaldi, Stabat Mater di Palestrina). Ha partecipato quale
esecutrice vocale ai Corsi di Formazione alla Direzione Corale nella Liturgia Sacra dall’Associazione Italiana Santa Cecilia.
Attualmente collabora in qualità di flautista con diverse formazioni orchestrali e cameristiche,come cantante svolge attività concertistica con l’Ensemble Il Bell’Umore, specializzato in musica rinascimentale.
In ambito didattico ha frequentato seminari di approfondimento sulla metodologia Kodaly con Klara Nemes, sulla propedeutica musicale con Carla Pastormerlo, sulla formazione musicale di base Bruno Foti e Alberto Odone, sulla didattica flautistica con Silvia Tuja e sull’ear training con Sofia
Martinez Villar e Björn Roslund. Continua a frequentare seminari e corsi di aggiornamento tra i quali il corso sulla metodologia Jaques-Dalcroze organizzato dall’Associazione Italiana Jaques-Dalcroze.
Ricopre la carica di docente di flauto traverso, formazione musicale di base, propedeutica e musica d’insieme per bambini, presso l’Accademia “Dimensione Musica” di Lainate e di insegnante di flauto e formazione musicale di base presso l’Accademia Musicale “San Girolamo Emiliani” di Corbetta. Conduce laboratori musicali per bambini dai due ai dieci anni per l’asilo nido Happy Child di Lainate e per l’ Associazione Dimensione Cultura.

Roberta Naccarato, violino/formazione musicale di base

Ha conseguito il diploma di laurea in violino presso il Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Milano sotto la guida del M° Anzinger.
Sin da subito si è esibita come solista e in organico cameristico, esibendosi in duo con la sorella Valentina.
Ha collaborato come violino aggiunto con l’Accademia del Maggio Musicale Fiorentino e con l’orchestra giovanile di Aosta.
Ha inoltre suonato con diverse orchestre, tra cui l’orchestra “World Music” del Conservatorio esibendosi in occasione del Valtidone Festival, l’orchestra della provincia di Catanzaro, l’orchestra giovanile del “Festival Lodoviciano” e l’orchestra “Nuova Cameristica” di Milano.
Ha suonato per l’associazione culturale “La corte delle muse” e con l’orchestra giovanile “Scalarmonica”.
Ha fatto parte dell’orchestra giovanile “Aconcagua”, fondata dagli allievi del Conservatorio di Milano e da alcuni anni fa parte dell’orchestra “Ars Cantus” di Varese.
Nel Maggio del 2013 ha vinto l’audizione per entrare a far parte della nuova orchestra “Liberaorchestrasinfonica” di Milano.

Dai Sato, flauto traverso

Nato in Giappone e laureato in Musica e Pedagogia presso l’Accademia della Musica dell’Universita’ Showa.

Per seguire i suoi studi in seguito in Europa e al Conservatorio di Milano”G.Verdi” dove ottiene il suo Diploma Accademico II゜livello.

Intraprende in seguito degli studi supplementari sotto la guida del
M° Emilio Vapi.

La musica classica eseguita in ambito tradizionale non esaurisce la sua attività artistica che si realizza anche nel lavoro sulla scena teatrale con attori, ballerini, personaggi della musica leggera e dello spettacolo.

Dal 2008 insegna flauto traverso e teoria e solfeggio presso l’Accademia Musicale “S.Girolamo Emiliani” di Corbetta.

Danila Sedda, arpa

Inizia lo studio dell’arpa classica presso il Conservatorio di Cagliari G. Pierluigi da Palestrina e dopo la maturità linguistica si diploma in arpa presso il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze.

Ha frequentato diversi corsi di perfezionamento sia d’arpa classica che di arpa celtica e svolge attività concertistica come solista e in varie formazioni da camera.

Ha partecipato all’ III° Workshop Internazionale di Arpa, seguendo le masterclass e i seminari di Laura Sofia Caramellino, Katerina Englichova per il repertorio classico e Monika Stadler per l’improvvisazione e il jazz. Ha inoltre frequentato corsi di perfezionamento in arpa jazz con Park Stickney e Marcella Carboni e di arpa celtica con l’ arpista irlandese Gráinne Hambly.

Ha seguito i corsi di didattica per Arpa per bambini e principianti tenuti dalla Prof.ssa Gabriella Bosio, insegnante formatore europeo per la metodologia Suzuki per Arpa.

Ha collaborato con la Prof.ssa Mirella Vita nel lavoro di ricerca e catalogazione del repertorio originale d’arpa per la pubblicazione del libro “La Musica d’ Arpa nelle Biblioteche dei Conservatori d’Italia”.

Collabora stabilmente con il Centro di Formazione Docenti dell’Accademia Musicale “G. Marziali” nell’ambito del progetto di educazione musicale “metodo io cresco con la musica®” come arpista e come specialista di musica presso le scuole primarie statali di Nerviano, Settimo Milanese, Seguro e Vighignolo.

Da anni si dedica alla diffusione e conoscenza del suo strumento attraverso lezioni-concerto nelle scuole primarie e secondarie.

Maria Virgínia Valentini, viola

Ha iniziato i suoi studi all’età di 8 anni presso la Scuola di Musica di Piracicaba (Sao Paolo, Brasile).
Inizialmente ha studiato il violino, perfezionandosi successivamente in viola come strumento principale.

Nell’ambito della scuola musicale, ha partecipato a numerose formazione, tra cui l’Orchestra Sinfonica e l’Orchestra da Camera, il Coro Sinfonico, il Quartetto d’Archi.

Ha lavorato come violista di fila nella Orchestra Sinfonica di Ribeirao Preto – Brasile dal 1995 al 2001, con la quale ha eseguito moltissime delle principali opere orchestrali del periodo classico-romantico come le 9 sinfonie di Beethoven.

Ha proseguito gli studi presso l’Università della Musica di Campinas (Sao Paolo, Brasile) laureandosi in Viola nel gennaio 2004.

Ha frequentato il corso di Musica Antica presso l’Accademia Internazionale della Musica di Milano sotto la guida di Gianni de Rosa da settembre 2005 ad agosto 2008. Ha ricevuto una borsa di studio per la partecipazione all’Orchestra Barocca della Civica Scuola di Musica di Milano, nell’anno accademico 2005-2006. Ha inoltre suonato, con ulteriore borsa di studio, nell’Orchestra Sinfonica degli allievi della Civica Scuola di Musica di Milano sotto la guida del Maestro Massimo Mazza.

Ha collaborato con l’Orchestra Sinfonica dell’Accademia del Teatro alla Scala di Milano, da gennaio a settembre 2008.

Attualmente collabora con diversi orchestre e gruppi da camera della provincia di Milano.

Emanuele Vercellino, pianoforte/armonia

Si è diplomato in pianoforte con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “A.Vivaldi” di Alessandria, in composizione presso il Conservatorio “G.Verdi” di Milano ed in musica da camera all’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola, studiando con A.Perugini, A.Porrini, G.Valentini, F.Scala (pianoforte) M.Pessina, B.Zanolini, P.Rimoldi (composizione) e P.Masi (musica da camera).
Attivo come pianista nella duplice veste di solista e camerista, ha frequentato corsi di perfezionamento in Italia ed all’estero con M.Damerini (Associazione Musicale “Felice Romani” di Moneglia, 1995) A.Lonquich (Amici della Musica di Firenze, 1995) A.Jenner (Conservatorio di Vienna, 1996) F.Scala (Musica d’Estate a Sestriere, 1997) L.Naumov e P.Gililov (Fondazione Musicale “S.Cecilia” di Portogruaro, 1998) R.Risaliti e V.Buzzai (Accademia Ducale di Genova, biennio 1998-2000) P.Masi (Societa’ dell’Accademia di Voghera – Amici della Musica di Casale Monferrato – Accademia Musicale di Firenze – Corsi Internazionali di Perfezionamento Musicale a Belluno – Festival Internazionale di Interpretazione Pianistica a Misano Adriatico – Corsi Internazionali di Perfezionamento Musicale a Lucca, dal 1998 al 2004) S.Perticaroli (Master-Classes di Villa Medici Giulini a Briosco, 2000) M.Campanella e M.Pollini (Accademia Musicale Chigiana di Siena, 2001) B.Bloch (Mozarteum di Salisburgo, 2002) K.Bogino (Corsi Internazionali di Perfezionamento Musicale a Lucca, 2006) Y.Mogilevsky (Festival Internazionale dei Duchi d’Acquaviva ad Atri, 2007).
Ha terminato un biennio di perfezionamento al Conservatorio di Milano (2001-2003) studiando con P.Bordoni, dove ha avuto anche occasione di partecipare a Master-Classes di A.Lucchesini e A.Weissenberg (pianoforte) B.Canino (musica da camera) A. Solbiati (analisi per l’interpretazione) R.Lagana’ (fortepiano). Presso lo stesso Conservatorio ha inoltre frequentato durante l’A.A. 2004-2005 un corso di liederistica con E.DeLuigi ed un corso di prassi esecutiva e repertorio teatrale sotto la guida di U.Finazzi, seguendo anche una Master-Class di musica vocale da camera con T.Steinhoefel.
Come solista è stato invitato a partecipare al “Premio Venezia 1996” riservato ai migliori diplomati d’Italia ed è stato altresì premiato in occasione di concorsi pianistici nazionali.
Ha ottenuto una borsa di studio in qualita’ di pianista accompagnatore al Conservatorio “G.Verdi”, e gli è stata assegnata una borsa di studio per assistere alla rassegna teatrale wagneriana “Bayreuther Festspiele 2005.”
Durante l’A.A. 2007-2008 ha collaborato in qualita’ di pianista accompagnatore con la “Societa’ Lirica Amilcare Ponchielli” di Busto Arsizio.
Nel 1999 ha preso parte alla realizzazione di un CD per la “Colloquia Edizioni” con musiche del compositore milanese S.Martinotti.
Da anni affianca l’attivita’ concertistica a quella didattica. A seguito di regolare concorso è stato incaricato dal Conservatorio “L.Marenzio” di Brescia- sezione staccata di Darfo Boario Terme- di svolgere le funzioni di assistente/collaboratore ai corsi di Armonia Complementare.

Giancarlo Vighi, pianoforte

Diplomato in pianoforte (Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza), in Clavicembalo e Didattica della musica (Conservatorio “G. Verdi” di Milano).

Si è perfezionato ai corsi estivi della “Musikakademie Scholss Heiligenkreutz” di Gutenbrunn (Austria) e al corso Internazionale di Musica Antica di Urbino.

Svolge attività concertistica come solista e in varie formazioni cameristiche.
Ha partecipato al 1° e al 2° Festival Musicale Itinerante del Barocco Valtellinese e all’integrale dell’opera per Cembalo di J. S. Bach nel 250 della morte, col patrocinio del Consolato Generale della Repubblica federale di Germania.
Ha suonato al Barockmuseum di Heiligenkreutz (Austria), al Conservatorio di Milano (Sala Puccini), per il Maggio Rhodense, la FIMA, l’AICA, i Concerti del Vespro, la Primavera Musicale.
Ha collaborato con l’Orchestra giovanile del Conservatorio G Verdi di Milano e con il gruppo da camera “Mediolanum”.
Dal 2005 al 2010 è collaboratore della classe di musica da camera del maestro C. M. Sartori, al Conservatorio G. Verdi di Milano.
E’ membro dell’Accademia Viscontea e dell’Ensemble Wanderer Contemporanea, con la quale ha inciso il cd “Chamber Music” (2006).
E’ organista e direttore della Cappella musicale di San Pietro all’Olmo (Milano), direttore del gruppo vocale “Altro coro” di Milano, insegna pianoforte all’Istituto Musicale “G. Rusconi” di Rho e all’Istituto Musicale “S.Girolamo” di Corbetta.

Francesca Virgilio, arpa/propedeutica/formazione musicale di base

Francesca Virgilio inizia lo studio dell’arpa alle scuole elementari con Madre Maria Belinda Church, sua prima insegnante.

Il suo cammino musicale prosegue sotto la guida della M° Anna Loro, titolare della cattedra di arpa al Conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia. Trasferitasi a Brescia frequenta il conservatorio “L. Marenzio” e il Liceo delle Scienze Sociali a indirizzo musicale ” V. Gambara”.
Francesca termina il suo corso di studi musicali diplomandosi con il massimo dei voti nel settembre 2011.
Al fine di crescere culturalmente e musicalmente decide di proseguire i suoi studi a Londra frequentando, grazie anche ad una borsa di studio, Trinity Laban Conservatoire of Music and Dance. Nel corso di questo anno accademico suona in diverse occasioni in qualità di solista, in formazioni cameristiche ed orchestrali. Come progetto per il corso Mentor Scheme, Francesca incontra e lavora con Rachel Master, Principal Harpist di London Philharmonic Orchestra. Ha seguito, inoltre, un corso annuale di didattica musicale per bambini , collaborando con M° Gabriella Dall’Olio e M° Frances Kelly presso Trinity Laban Junior Department. Ottiene il master in harp performance in settembre 2013, sotto la guida di M° Gabriella Dall’Olio.

 

Yoko Takada, Canto

Yoko Takada ha conseguito la laurea in Educazione Musicale con specializzazione in Canto Lirico presso l’Università di Hiroshima dove ha poi frequentato diversi corsi di perfezionamento tra cui il Master in Educazione Musicale.
Si è esibita come solista nel Teatro di Hiroshima interpretando opere quali Don Giovanni, Le Nozze di Figaro, Cosi fan tutte di Mozart e opere sacre tra cui la Messa Solenne di Beethoven, il Te Deum di Bruckner, i Requiem di Schumann e Fauré.
Nel 2003 ha vinto il primo premio al concorso lirico di Kyushu (Giappone).
Attualmente, si perfeziona a Milano con Lina Vasta, e partecipa come solista alle attività del coro dell’orchestra sinfonica “G. Verdi” di Milano, già diretto dal maestro Romano Gandolfi.
Ha cantato come solista in prestigiose opere anche presso il Teatro alla Scala di Milano.
Ha inciso un CD con il maestro C. Abbado e con K. Ricciarelli.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>